Arte serica

Presso il Museo è conservata una raccolta di materiali che documentano l'attività dell'industria della seta a Rovereto dal XVI al XIX secolo, ed una serie di fotografie d'epoca, quadri e stampe che illustrano le diverse fasi della lavorazione della fibra tessile e ritraggono alcuni dei principali industriali del tempo.

Infatti, a partire dall'inizio del 1500, dopo che i Veneziani introdussero l'allevamento del baco da seta, Rovereto rappresentò un fiorente centro serico insieme a Como e Milano. Per documentare la storica attività è stato creato un percorso della seta che si snoda per le vie cittadine più significative per questa arte.


Libro-Percorso Rovereto Città della Seta

Il libro percorso Rovereto Città della Seta è un itinerario culturale figurativo all'aperto che nasce per illustrare storia, urbanistica, costume e tutto quanto riguarda l'enorme importanza che l'arte serica ebbe per la città di Rovereto. Lo spunto nasce dal lavoro di ricerca di Rino Dapor, che aveva intuito l'importanza di questo patrimonio storico roveretano e che ne aveva prefigurato possibili itinerari. Il "libro percorso" si compone di pagine-pannelli, realizzati dal Museo in collaborazione con il Comune e il Lions Club di San Marco, dislocati lungo un itinerario che permette di narrare in sequenza la storia del luogo, permettendo un immediato confronto fra cultura e attività passate e presenti.

Sul tema 'Rovereto Città della Seta' sono previste attività didattiche per le scuole.

--> Percorso 'Rovereto Città della Seta' nell'archivio fotografico

 
Scroll to Top