Laboratorio di restauro

Laboratorio di restauro

OpenLab è anche un laboratorio di restauro preposto alla tutela, allo studio, alla sicurezza e alla conservazione di opere d’arte. L’idea innovativa è l’apertura del laboratorio alla committenza esterna; un concetto moderno di “fruizione allargata”, secondo il quale viene offerta al pubblico l’opportunità di divenire utente ed interlocutore. Il laboratorio di restauro, attraverso la competenza e l’esperienza di personale qualificato, opera secondo gli attuali criteri della conservazione, che privilegiano interventi di manutenzione ordinaria a costi sostenibili, rispetto a restauri complessi ed onerosi. Nel laboratorio di restauro dell’OpenLab si propongono e consigliano progetti individuali e mirati, strategie conservative, corredate da preventivi di restauro. Per ogni intervento, saranno realizzate schede di documentazione relative alla tecnica esecutiva, allo stato conservativo, alle fasi operative e ai materiali utilizzati nel restauro. Ciò consentirà di conoscere il manufatto dal punto di vista strutturale, materico e storico, anche per individuare eventuali fattori di rischio e di criticità che col tempo potrebbero intervenire e minacciarne la corretta conservazione.

Il tavolo a bassa pressione per foderature a freddo di dipinti su tela, conferma la metodologia operativa a bassa invasività e rispettosa dell’originalità e del vissuto dell’opera.

L’apparecchiatura per la disinfestazione in atmosfera controllata, consente di risolvere il degrado causato dall’attacco di insetti mediante una disinfestazione “ecologica”, intervenendo con massima efficacia su tutti i quattro stadi di sviluppo degli insetti (uova, larva, pupa, adulto) e su opere di varia tipologia (supporti lignei, cartacei e tessili).

Il laboratorio di restauro è aperto al pubblico tutti i mercoledì.

Principali attrezzature a disposizione:

Stazione ISOSEP
Mistral D (Isolcell)

Tavolo a bassa pressione

 
Scroll to Top