Comunicati Stampa

Mercoledì 4 ottobre - Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico - programma

 03.10.2017 - 14:42 
Archeologia

Frederik Mario Fales con una conversazione sul tema Gli antichi Assiri nell'odierno Kurdistan

mercoledì 4 ottobre
Auditorium Melotti

Il programma della Rassegna è denso di bellissimi film per tutta la giornata, a partire dal mattino alle 9.30, con un documentario di una interessante serie slovacca sull'età del Bronzo, in una puntata sul'artigianato, oltre a film sull'arte dell'uomo primitivo, Handpas, e uno greco su Eratostene
chiudono la mattinata alcuni brevi film francesi e un documentario egiziano, Le statue mobili di Alessandria. Quest'ultimo è stato tradotto per l'edizione italiana da studenti del Liceo Rosmini di Rovereto in un'iniziativa legata all'alternanza scuola lavoro.

Nel pomeriggio, dalle 15.00 un documentario su La Cava d’Ispica, un canyon nei monti Iblei in Sicilia, una moviola veloce del passato delle genti che l’hanno frequentata, uomini preistorici, siculi, greci, primi cristiani, bizantini, il tutto in un film: Eis Pegas –Alle sorgenti. La filosofia epicurea riassunta in un’enorme iscrizione nella città di Enoanda nell’attuale Turchia nel film Un gigantesco puzzle: l’Iscrizione epicurea di Diogene di Enoanda. uno splendido film sull’antichissima città fenicia di Gadir e una scoperta ai limiti dell’incredibile nel film spagnolo Bajo la duna.

a chiudere il pomeriggio, cominciano le conversazioni con i protagonisti dell'archeologia. A rompere il ghiaccio, alle 17.45

Frederik Mario Fales, docente di Storia del Vicino Oriente antico e di Filologia semitica dell'Università di Udine con una conversazione sul tema Gli antichi Assiri nell'odierno Kurdistan
Monumenti e iscrizioni da scoprire.
Le conversazioni sono condotte da Barbara Maurina e Dario si Blasi

La sera, dalle 20.45, propone due spettacolari filmati. Il primo è francese, Memorie di pietra, ma illustra i primi occupanti del West americano e i meravigliosi canyon che presentano esempi di arte rupestre degli antenati dei nativi americani. Il secondo documentario presenta tutti i segreti dello spettacolare ed enigmatico catello di Chambord, voluto da Francesco primo e probabilmente concepito da Leonardo da Vinci

 
Scroll to Top