Comunicati Stampa

Orme dinosauri: progetto ambizioso che va sostenuto

 10.01.2020 - 19:08 
AmbienteGeologia

Nota del Presidente della Fondazione Museo Civico Giovanni Laezza in merito alle Orme dei Dinosauri dei Lavini di Marco

“Quale presidente della Fondazione Museo Civico, sono particolarmente lieto che nel corso del mio mandato si siano riaccesi, anche con dibattiti pubblici, i riflettori sul sito delle Orme dei Dinosauri dei Lavini di Marco, con un progetto finalmente concreto e fortemente sostenuto dall’amministrazione di Rovereto e con il coinvolgimento del Museo Civico e del MUSE, che a pieno titolo potranno contribuire al rilancio di uno dei giacimenti icnologici più importanti a livello internazionale”. “E’ un sito che può diventare davvero turisticamente rilevante quando sarà corredato delle necessarie infrastrutture, dalla giusta promozione e da una proposta di visita innovativa grazie al contributo degli enti museali. La nostra Fondazione, così come anche il MUSE, in tutti questi anni è stata in prima linea dal punto di vista scientifico e divulgativo: ha organizzato sin dalla scoperta del sito studi, conferenze, attività didattiche e uscite sul territorio per la conoscenza e valorizzazione del giacimento, ha realizzato e preservato, con le tecnologie più moderne e in momenti diversi, calchi delle orme e digitalizzazioni, che sono ora a disposizione per il confronto e la conservazione; ha lavorato per continuare l’opera di studio e divulgazione di questi importanti reperti, invitando per conferenze pubbliche e convegni grandi esperti come il professor Ismar de Souza Carvahlo, dell'Università di Rio de Janeiro, un noto ricercatore icnologo, Padre Giuseppe Leonardi, icnologo di fama internazionale, che per primo certificò come vere “impronte” di dinosauro le serie di orme fossili scoperte alla fine degli anni Ottanta del secolo scorso, o ancora il professor Lorenzo Capineri dell’Università di Firenze. L’ultimo passo, il più atteso, è quello che il sito diventi un patrimonio collettivo spendibile per la promozione del nostro territorio, ed è in questa ottica che si muove il progetto dell’amministrazione, cui siamo chiamati a contribuire, e cui continueremo a dare con entusiasmo il nostro apporto”

Giovanni Laezza, Presidente della Fondazione Museo Civico di Rovereto

 
Scroll to Top