Comunicati Stampa

Nel prossimo weekend, Rovereto ospiterą 600 giovani scienziati per la semifinale della First Lego League Italia

Robotica

Tema dell'anno, CITY SHAPER, come progettare una cittą smart e sostenibile

Nel prossimo weekend, Rovereto ospiterà 600 giovani scienziati per la semifinale della FIRST® LEGO® League Italia. Tema dell'anno, CITY SHAPER, come progettare una città smart e sostenibile

Sarà un’allegra invasione di oltre 600 giovanissimi scienziati e robotici (60 squadre di ragazze/i dai 9 ai 16 anni con relativi coach e accompagnatori) impegnati a risolvere problemi e a progettare le proprie città smart e sostenibili quella che vedrà Rovereto protagonista nel prossimo fine settimana, da venerdì 7 a domenica 9 febbraio.

Il Palazzetto dello sport di via Piomarta ospiterà infatti la semifinale per il nordest della stagione 2019/20 della FIRST® LEGO® League Italia, organizzata dalla Fondazione Museo Civico di Rovereto, che vede la partecipazione di ben 173 squadre per la FIRST® LEGO® League, 97 team per FIRST® LEGO® League Junior, per un totale di oltre 2500 giovani da tutta Italia.

Nella semifinale della città della quercia si qualificheranno 9 squadre (3 per giornata) per la finale di marzo quest’anno ospitata alla Kohler di Reggio Emilia, e 9 per il premio Oltre la Robotica del Ministero dell’Università e della ricerca ai migliori progetti scientifici.

“E’ una soddisfazione vedere come la robotica educativa, per la quale la Fondazione Museo Civico è riconosciuta dal MIUR come centro di eccellenza, registri un interesse costante e anzi sempre crescente” dichiara la direttora Alessandra Cattoi, “Per questo motivo, oltre alla First Lego League, che coordiniamo in tutta Italia, abbiamo intensificato le attività per le scuole e per il pubblico durante tutto l’anno anche presso il Lego Education Studio del Museo (il primo in Italia), e per l’estate faremo una proposta mirata con dei campus tematici dedicati a ragazze e ragazzi di tutte le età”.

FIRST® LEGO® League è un concorso mondiale di robotica e scienza per ragazzi dai 9 ai 16 anni nata nel 1998 da una sinergia tra l’associazione americana FIRST® (For Inspiration and Recognition of Science and Technology) che si occupa di promuovere scienza e tecnologia, e la LEGO®. La manifestazione è presente in 100 nazioni, e coinvolge oltre 350 mila ragazzi in tutto il mondo che si confrontano sul piano della sana competizione.

In Italia FIRST® LEGO® League arriva nel 2012 grazie alla Fondazione Museo Civico di Rovereto che è Operational partner ufficiale con CampuStore come sponsor tecnico nazionale. Dal 2015 l’Italia partecipa anche alla manifestazione per i più piccoli dai 6 ai 10 anni, la FIRST® LEGO® League Junior. Sponsor nazionali: Trentino Sviluppo, Dolomiti Energia e BIM dell’Adige

La particolarità della manifestazione è che i ragazzi vengono osservati da una giuria di esperti (professori universitari, docenti, tecnici, robotici, esperti di comunicazione) e valutati non solo per la gara di robotica, ma per la qualità e il carattere innovativo del progetto scientifico, la capacità di esporlo e comunicarlo, la capacità di valorizzare tutte le competenze all’interno della squadra e la capacità di competere con correttezza e fair play.

 
Scroll to Top