Giardino d'estate | Le piante officinali, tra farmacia e botanica

Giardino d'estate | Le piante officinali, tra farmacia e botanica

Visita guidata al giardino del Museo di Scienze e Archeologia, con la partecipazione di Andrea Cont, presidente dell'Associazione Giovani Farmacisti Trentino-Alto Adige

Venerdì 31 luglio, ore 18

Giardino del Museo di Scienze e Archeologia
Borgo Santa Caterina, 41
38068 Rovereto TN

Le piante officinali, tra farmacia e botanica

Apre al pubblico il giardino del Museo di Scienze e Archeologia, che tra le case e i palazzi del centro storico ospita diverse specie tipiche della flora della Vallagarina e delle pendici circostanti.

Andrea Cont, presidente dell'Associazione Giovani Farmacisti Trentino-Alto Adige, affiancherà il nostro botanico nella visita al Giardino d'Estate. Si approfondirà il tema delle piante, la loro storia e il loro ruolo nella moderna farmacopea. 

In collaborazione con AGiFar Trentino-Alto Adige. 


Hypericum perforatum, pianta officinale

---

Tutti i venerdì, a partire dal 3 luglio 2020, in associazione alla mostra Ci vuole un fiore, nel giardino del Museo di Scienze e Archeologia, sono previste visite guidate e approfondimenti a tema botanico, incontri con giornalisti, scrittori. Nel giardino si trovano anche le riproduzioni dei dinosauri dei Lavini di Marco.

L'iniziativa è organizzata in collaborazione con il Comune di Rovereto ed è gratuita, ma con posti contingentati per rispettare le normative legate all'emergenza Covid-19. Si consiglia la prenotazione.

Biglietti e prenotazioni

Info
Tel. 0464 452800
museo@fondazionemcr.it

 
Scroll to Top