Territori di confine tra Arte, Scienza e Filosofia

Territori di confine tra Arte, Scienza e Filosofia

Ciclo di conferenze proposte dalla Fondazione Alvise Comel in collaborazione con Accademia Roveretana degli Agiati e Museo Civico di Rovereto

Fondazione Alvise Comel

in collaborazione con
Accademia Roveretana degli Agiati
Museo Civico di Rovereto

Ciclo di conferenze
Territori di confine tra Arte, Scienza e Filosofia
novembre - dicembre 2011
ore 17.00
Sala Convegni 'Fortunato Zeni'
Museo Civico di Rovereto
Borgo Santa Caterina, 41


Affrontare, in un contesto interdisciplinare, tematiche scientifiche molto affascinanti e di grande attualità è il filo conduttore del ciclo di conferenze proposto dalla Fondazione Alvise Comel.
In un mondo sempre più specializzato, i quattro incontri intendono favorire, applicando metodi di integrazione e di dialogo ai diversi approcci delle singole discipline, una visione di sintesi di alcuni aspetti della complessa e molteplice società attuale.
Un modo diverso e insolito di lettura e approfondimento della realtà che, a partire dalla fisica, dall'arte, dalla filosofia e dalle neuroscienze, offre una prospettiva nuova e originale nell'interpretazione del mondo naturale.


Programma

giovedì 17 novembre 2011 - ore 17.00
Sala Convegni 'Fortunato Zeni', Museo Civico di Rovereto
Un incontro tra le due culture: i concetti della fisica e i capolavori della pittura
Leonardo Colletti

giovedì 24 novembre 2011 - ore 17.00
Sala Convegni 'Fortunato Zeni', Museo Civico di Rovereto
Neurodiritto: il cervello e la legge
Andrea Colorio

giovedì 1 dicembre 2011 - ore 17.00
Sala Convegni 'Fortunato Zeni', Museo Civico di Rovereto
L'infinito matematico tra filosofia e scienze della cognizione
Tatiana Arrigoni

giovedì 15 dicembre 2011 - ore 17.00
Sala Convegni 'Fortunato Zeni', Museo Civico di Rovereto
Fisica e metafisica: il caso della meccanica quantistica
Gianluca Introzzi


Info

Fondazione Alvise Comel
tel. 0464 436663
e-mail segreteria@agiati.org

La Fondazione Alvise Comel, costituita nel dicembre del 2003 con lo scopo di promuovere studi, ricerche e altre iniziative in campo scientifico e in particolare in quello delle scienze naturali e dell'ambiente, opera nel nome e nel ricordo di Alvise Comel, illustre geologo che a tali studi e ricerche ha destinato una parte significativa del suo patrimonio.


Il presente programma è realizzato con il sostegno finanziario della
Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto

 
Scroll to Top