Anche le rane sanno contare: su Animal Cognition la ricerca di Gionata Stancher e del gruppo di ricerca di Vallortigara

Anche le rane sanno contare: su Animal Cognition la ricerca di Gionata Stancher e del gruppo di ricerca di Vallortigara

E' molto comune l’idea che la matematica, assieme alle facoltà linguistiche, sia un’abilità che caratterizza in maniera esclusiva la specie umana. Questa convinzione va di pari passo con la tendenza ad immaginare l’uomo al vertice dell’ordine naturale e a dare dunque per scontato che gli siano proprie abilità cognitive esclusive, non rinvenibili in nessun’altra specie animale. Prospettiva che ha trattenuto per molti anni i ricercatori dall’indagare la presenza di abilità matematiche nelle specie animali non umane. Ma una ricerca condotta da Gionata Stancher della Fondazione Museo Civico di Rovereto, dal professor Giorgio Vallortigara e da altri componenti del gruppo di ricerca, pubblicata sull’ultimo numero della rivista specializzata internazionale Animal Cognition, aggiunge un importante tassello al quadro delle abilità matematiche innate nelle specie animali.

Accedi all'area riservata per visualizzare tutte le informazioni

 
Scroll to Top