E-shop

Tracce di Paolo Orsi

Un film di Massimo Valentinotti e Matteo Zadra

Paolo Orsi (1859-1935) è stato tra i fondatori dell'archeologia moderna. Nel corso della sua vita ha portato alla luce gran parte dei più importanti siti calabresi e siciliani. In particolare ha dato consistenza alla leggendaria civiltà dei Siculi, che abitava l'isola prima dell'arrivo dei coloni greci.
Soffermandosi pazientemente a eslorare le loro necropoli, Orsi si è portato coraggiosamente ai margini di quella civiltà perduta, recuperando i suoi caratteri originari e analizzandone la radicale differenza.
'Tracce di Paolo Orsi' ricostruisce l'avventura dell'archeologo roveretano attraverso le parole dello stesso Orsi - le sue relazioni scientifiche, le corrispondenze, i diari - e ci propone uno sguardo inedito sullo stato attuale dei siti da lui scavati. Un viaggio attraverso le città invisibili di Paolo Orsi.

TitoloTracce di Paolo Orsi
RegiaMatteo Zadra
ContributiSceneggiatura di Massimo Valentinotti - Direttore di produzione Dalia Macii - Fotografia di Paolo Iezzi - Montaggio di Francesco Tabarelli, Luca Santini, Massimo Valentinotti, Matteo Zadra - Musiche originali di Pequod (Federico Robol, Luca Santini, Massimo Valentinotti)
ProduzioneProduzione Museo Civico di Rovereto - Realizzazione e produzione Sirio Film trento - Realizzato grazie al sostegno di Fondazione Cassa di Risparmio Trento e Rovereto - con il sostegno di Centro di Studi ClassicA IUAV Venezia
Anno 2010
Durata40 minuti
Argomento
Archeologia
FormatoDVD
 
Scroll to Top