Porte aperte alla cultura in Trentino

Porte aperte alla cultura in Trentino

Dal 2 giugno i musei e i castelli del Trentino riaprono al pubblico e per quattro settimane l'ingresso avrà un costo simbolico di 1 euro. Acquista online il biglietto!

Pubblicato il: 01-06-2020

Dopo quasi tre mesi di chiusura, nel corso dei quali il pubblico ha potuto compiere visite o prendere parte a laboratori e altre proposte solo virtualmente, da martedì 2 giugno i musei e i castelli del Trentino apriranno nuovamente le loro porte. La riapertura sarà accompagnata nella sua prima fase da una iniziativa inedita e condivisa dall'intero sistema museale trentino. Dal 2 giugno e per tutto il mese il biglietto d'ingresso avrà un costo simbolico di appena 1 euro per tutti gli utenti in maniera indifferenziata, eccetto le gratuità previste. 

QUI tutte le iniziative in Trentino


La mostra Ci vuole un fiore al Museo di Scienze e Archeologia

La Fondazione Museo Civico di Rovereto a partire dal 2 giugno riapre il Museo di Scienze e Archeologia. Resta invece chiuso fino a nuove comunicazioni il Museo della Città. Si potranno visitare la mostra temporanea Ci vuole un fiore. La flora del Trentino: ieri, oggi, domani e il giardino con le specie botaniche e le riproduzioni dei dinosauri dei Lavini di Marco. L'accesso potrebbe subire dei rallentamenti in caso di raggiungimento del numero massimo consentito o per le precauzioni necessarie a garantire il distanziamento e la sicurezza. Si consiglia di acquistare il biglietto online


Le attività sul territorio

Nel mese di giugno riprendono anche alcune iniziative sul territorio, a pagamento (5 euro a persona) e con prenotazione obbligatoria, anche online

Sabato 13 giugno | ore 16.30-18.30 | Sulle tracce dei dinosauri, visita guidata al sito paleontologico delle Orme dei dinosauri ai Lavini di Marco.

Sabato 27 giugno | ore 16-17.30 | Alla scoperta del Castrum, visita guidata al sito archeologico dell’Isola di S. Andrea a Loppio. 
 

BIGLIETTI E PRENOTAZIONI

 
Scroll to Top